Società Italiana di Dermatologia Allergologica Professionale e Ambientale

Storia della Società Italiana di Dermatologia Allergologica Professionale e Ambientale

Un gruppo di dermatologi impegnati nel campo della dermatologia allergologica e ambientale fondò nel 1982 il Gruppo Italiano di Ricerca sulle Dermatiti da Contatto e Ambientali (GIRDCA). Tale gruppo, il più antico e certamente uno fra i più apprezzati tra quelli della Società Italiana di Dermatologia medica, chirurgica, estetica e delle Malattie Sessualmente trasmesse (SIDeMaST), ha prodotto negli anni un ingente volume di studi e ricerche, nonché attività didattiche, formative, divulgative.

Il crescente interesse nei confronti di tale settore della dermatologia, il raggiungimento di alti standard operativi in strutture sempre più numerose e la sempre maggiore attenzione per le attività del GIRDCA da parte non solo dei dermatologi hanno fatto sì che, negli ultimi anni, le unità di ricerca ed i membri aderenti al GIRDCA crescessero talmente di numero da rendere difficoltosa la gestione organizzativa e scientifica del gruppo stesso.

Di qui la necessità di strutturarne l’attività in un contesto più ampio, necessità che ha spinto 44 colleghi – tutti già componenti del GIRDCA – a fondare nel maggio 1999 la Società Italiana di Dermatologia Allergologica, Professionale e Ambientale (SIDAPA) allo scopo di meglio promuovere, sempre in accordo con le altre società dermatologiche ed in primis con la SIDeMaST (alla quale la SIDAPA è affiliata), il settore della dermatologia allergologica, professionale e ambientale.

 

Organigramma (da ottobre 2017)

Presidente:
prof Luca Stingeni

Vice Presidente:
dr Cataldo Patruno

Consiglieri:
Prof Monica Corazza
Drssa Rosella Gallo
Prof Fabrizio Guarneri
Dr Luigi Rigano
Dr Paolo Romita

Segretario:
dr Leonardo Bianchi

Tesoriere:
dr Massimo Gola